Crostata al cioccolato fondente

La crostata è sempre la crostata. Quel piccolo residuo di volontà di seguire una dieta, quasi senza dolci, va a suicidarsi senza che io glielo debba dire. E lo so, son causa del mio male e non avrei il diritto di lamentarmi, ma come si può non fare dolci per seguire la dieta, o fare dolci e non essere tentata di assaggiarne un pezzettino per poi mangiarne una fetta intera…e un altro spicchietto ancora!? É un cane che si morde la coda ma a me è andata meglio: mordo una morbidissima pasta frolla al cioccolato e tutti i sensi di colpa per qualche istante tacciono.

Questa ricetta della frolla è ormai ben collaudata. La utilizzo sia per le crostate da farcire con marmellate e creme varie, sia per la classica torta di frutta che prevede la cottura in bianco.Dalla mia agendina arancione (quella delle ricette collaudate appunto):

300 gr di farina – 100 gr di zucchero – 100 gr di burro – 2 uova – 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Impastiamo velocemente il tutto, senza farci prendere dal panico se “il tutto” ci mette un po’ a legare, formiamo una palla e la lasciamo riposare, avvolta da pellicola, in frigo per 30′. Una volta rappresa, stendiamo la nostra frolla aiutandoci con mattarello e farina, creiamo la forma per la teglia che utilizzeremo e una volta posata dentro andiamo a tagliare la pasta in eccesso, livellando per bene il bordo.

Per la copertura al cioccolato ho sciolto 250 gr di cioccolato fondente, con poco zucchero a piacere, in 125 ml di panna fresca. Mettiamo sul fuoco la panna e prima che arrivi a bollore, a fornello spento, aggiungiamo il cioccolato a pezzettoni. Quando sarà tiepido potremmo aggiungerlo alla nostra frolla in attesa sulla teglia, pronta per 30′ circa di forno a 180°.

3

In questa versione ho aggiunto in superficie della granella di mandorle, ma potete chiaramente sbizzarrirvi con altra frutta secca o addirittura delle fettine di pera che con la cioccolata fondente si sposano a meraviglia! Per chi vuole azzardare e solleticare le fantasie del compagno, un po’ di peperoncino potrebbe esser cosa buona e giusta..

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. videocookingblog ha detto:

    Sembra buonissima 🙂 è pesante la copertura al cioccolato?

    Mi piace

  2. scrittidigusto ha detto:

    Era buona in effetti! La copertura no, non è pesante. Si bilancia bene con la frolla.. 😁

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...